Archive for dicembre 2012

Nuova campagna antifumo nel Regno Unito: usate tattiche shock! @Medici_Manager @HPHItaly

Interesante articolo apparso sul BMJ

http://www.slideshare.net/carlofavaretti/anti-smoking-tactics-bmj-2012

Girolamo Sirchia

Vi sono prove che il fumo passivo esercita un effetto negativo sulle capacità cognitive dei bambini e degli adolescenti (Yolton K et al – Exposure to environmental tobacco smoke and cognitive abilities among US children and adolescents – Environ health Perspect. 113, 98-103, 2005) ma anche nelle donne anziane, con aumento del rischio di demenza (Chen R et al – Passive smoking and risk of cognitive impairment in women who never smoke. Arch. Int. Med 172, 271-73, 2012).

View original post

Theories of Health Promotion @Medici_Manager

The following essay is a comparative analysis of two theories of health promotion, one which is a theory of and the other a theory for health promotion. Beattie’s   model will be used as theory of and transtheoritical stages of change model as a theory for health promotion. An example from area of work practice will be used to demonstrate the differing aspects emphasised by each Theory. Furthermore the essay will seek to suggest an explanation of current health promotion. This assignment will therefore aim to achieve a greater comprehension of what health promotion actually is and to understand what is meant by ‘Theories of and for…’.Difference of theories and models will also be given. Being able to state what health promotion actually is will be the first priority and by looking at its origins and influences will aid this task.

An exploration of health promotion is envisaged on understanding of health. Like health promotion health is difficult to define as it means different things to different people. Health has two common meanings in day to day use, one negative and one positive. The most commonly quoted definition of health is that formalized by Ottawa Charter for Health Promotion. WHO, (1986) “a complete state of physical, mental and social well-being, and not merely the absence of disease or infirm. In keeping with the concept of health as a fundamental human right, the Ottawa Charter emphasises certain pre-requisites for health which include peace, adequate economic resources, food and shelter, and a stable eco-system and sustainable resource use. Recognition of these pre-requisites highlights the inextricable links between social and economic conditions, the physical environment, individual lifestyles and health. These links provide the key to a holistic understanding of health which is central to the definition of health promotion

Trying to define Health promotion is not an easy task. The term health…[continues]

Read full essay

Cite This Essay

APA

(2012, 12). Theories of Health Promotion. StudyMode.com. Retrieved 12, 2012, from http://www.studymode.com/essays/Theories-Of-Health-Promotion-1314709.html

Girolamo Sirchia

Il fumo di tabacco raddoppia il rischio di morte a qualunque età, anche dopo gli 80 anni. I fumatori anziani a volte si illudono di essere immuni dai rischi del fumo, ma si sbagliano.

(Gellert C, Schöttker B, Brenner H. Smoking and All-Cause Mortality in Older People: Systematic Review and Meta-analysis. Arch Intern Med 172(11), 837-44, 2012)

View original post

Girolamo Sirchia

In USA nel 2010 solo il 50,7% dei fumatori ha ricevuto dal suo medico curante il consiglio di smettere di fumare. Troppo poco l’impegno dei medici nella lotta contro il tabacco.

(Kruger J et al. Health Care Providers’ Advice to Quit Smoking, National Health Interview Survey, 2000, 2005, and 2010. Prev Chronic Dis 2012;9:110340)

View original post

Girolamo Sirchia

Raccomandazioni al personale sanitario del Royal Australian College of General Practitioners, 2011 (revisionato nel 2012)

  1. In ogni ambito sanitario è necessario mettere in atto un sistema per identificare i fumatori.
  2. A tutti i fumatori bisogna consigliare di smettere.
  3. Bisogna valutare se il paziente vuole smettere.
  4. Se il paziente vuole tentare di smettere bisogna offrirgli innanzi tutto un sostegno psicologico programmato nel tempo ed eventualmente una terapia farmacologia. L’uso di sostituti della nicotina è da preferirsi ad altri farmaci, nelle quantità e forme più indicate. Esso è indicato anche nelle gravide che non riescono a smettere, meglio se in modo intermittente.
  5. Altri farmaci sono la vareniclina e il bupropione a lento rilascio, che non sono privi di effetti collaterali e quindi vanno valutati caso per caso e sempre associati a sostegno psicologico. Questi farmaci non sono indicati nei giovani sotto i 18 anni.
  6. L’agopuntura e l’ipnoterapia non hanno efficacia e non…

View original post 34 altre parole

Girolamo Sirchia

Le campagne di marketing sociale, l’aumento del prezzo, la proibizione del fumo nei locali pubblici e nei posti di lavoro, l’ampia disponibilità di servizi gratuiti per la cessazione del fumo hanno contribuito a ridurre la percentuale dei fumatori in tutto il mondo occidentale. Ma non è abbastanza. Troppe persone fumano ancora e i danni sono troppo marcati; bisogna ora regolare i prodotti del tabacco, ridurre l’iniziazione dei giovani al fumo, migliorare i trattamenti per la cessazione del fumo. Bisogna soprattutto che lo Stato rediga un Piano Strategico per contrastare l’epidemia del tabacco, analogo a quello prodotto dal Dipartimento della Salute e Servizi alla Persona del Governo USA. L’obiettivo finale deve però essere quello di abolire il fumo nel prossimo futuro.
(Koh HK, Sebelius KG. Ending the Tobacco Epidemic. JAMA 308(8), 767-68, 2012)

View original post